Star bene a scuola - Che cos’è la felicità? Che cos’è l’infelicità?

Amica filosofia Star bene a scuola domande per crescere Che cos’è la felicità? E l’infelicità? Osserva le foto. Chi è felice? 1 2 Chi è infelice? 1 2 Ma chi sorride è sempre felice? E chi sta serio è sempre infelice? Che cosa ti rende felice? Tra le seguenti situazioni quale scegli? Se vuoi puoi aggiungerne altre. Poi rifletti con i compagni, utilizzando le domande accanto. Fare solo cose piacevoli. La fatica è sempre inutile? Non è bello a volte sfidare se stessi facendo cose che non ci piacciono? Possedere tante cose. Ma poi ti bastano? O ne vuoi sempre di più? Prendere dei bei voti a scuola. Un brutto voto non può essere l’occasione per impegnarti di più e migliorare? Avere tantissimi amici. È più importante avere tanti amici o avere veri amici anche se pochi? Poter fare tutto quello che voglio. Sai sempre quello che vuoi fare? Anche gli altri possono fare quello che vogliono? E dopo aver fatto tutto quello che vuoi fare, che cosa accade? Quando ti senti infelice? Quando gli insegnanti non mi capiscono. E tu provi sempre a capire loro? E se non ti capiscono vuol dire che non ti vogliono bene o che non ti stimano? Quando gli altri sono più bravi e più forti di me. È davvero un problema? Non sei anche tu più forte e più abile di qualcun altro? Quando provo un senso di solitudine. Essere soli è sempre brutto? Sei l’unica persona al mondo che si sente sola? L'albero dei sentimenti Prendete in classe dei foglietti di due colori diversi: uno per la felicità e uno per l’infelicità. Ogni bambino scriverà sui rispettivi foglietti che cos’è per lui la felicità e che cos’è l’infelicità. Disegnate un grande albero spoglio su un cartellone. Attaccate poi i foglietti sui rami dell’albero: da una parte tutti quelli sulla felicità e dall’altra tutti quelli sull’infelicità. Tutti noi vogliamo essere felici. La felicità è il nostro scopo nella vita. Ma la vita non sempre è facile. Qualche volta ci si sente tristi, deboli, incapaci, incompresi, soli… Da chi dipende la nostra felicità? E la nostra infelicità? Da noi, dagli altri, dal caso? Non possiamo sempre essere felici, ma è bello, dopo un momento difficile scoprire, magari all’improvviso, di essere di nuovo felici.
Amica filosofia Star bene a scuola domande per crescere Che cos’è la felicità? E l’infelicità?   Osserva le foto. Chi è felice?     1      2 Chi è infelice?     1      2   Ma chi sorride è sempre felice?     E chi sta serio è sempre infelice?     Che cosa ti rende felice? Tra le seguenti situazioni quale scegli? Se vuoi puoi aggiungerne altre. Poi rifletti con i compagni, utilizzando le domande accanto.   Fare solo cose piacevoli.  La fatica è sempre inutile?  Non è bello a volte sfidare se stessi facendo cose che non ci piacciono?   Possedere tante cose.  Ma poi ti bastano? O ne vuoi sempre di più?   Prendere dei bei voti a scuola.  Un brutto voto non può essere l’occasione per impegnarti di più e migliorare?   Avere tantissimi amici.  È più importante avere tanti amici o avere veri amici anche se pochi?   Poter fare tutto quello che voglio.  Sai sempre quello che vuoi fare?  Anche gli altri possono fare quello che vogliono?  E dopo aver fatto tutto quello che vuoi fare, che cosa accade?         Quando ti senti infelice?   Quando gli insegnanti non mi capiscono.  E tu provi sempre a capire loro?  E se non ti capiscono vuol dire che non ti vogliono bene o che non ti stimano?   Quando gli altri sono più bravi e più forti di me.  È davvero un problema?  Non sei anche tu più forte e più abile di qualcun altro?   Quando provo un senso di solitudine.  Essere soli è sempre brutto?  Sei l’unica persona al mondo che si sente sola? L'albero dei sentimenti Prendete in classe dei foglietti di due colori diversi: uno per la felicità e uno per l’infelicità. Ogni bambino scriverà sui rispettivi foglietti che cos’è per lui la felicità e che cos’è l’infelicità. Disegnate un grande albero spoglio su un cartellone. Attaccate poi i foglietti sui rami dell’albero: da una parte tutti quelli sulla felicità e dall’altra tutti quelli sull’infelicità. Tutti noi vogliamo essere felici. La felicità è il nostro scopo nella vita. Ma la vita non sempre è facile. Qualche volta ci si sente tristi, deboli, incapaci, incompresi, soli… Da chi dipende la nostra felicità? E la nostra infelicità? Da noi, dagli altri, dal caso? Non possiamo sempre essere felici, ma è bello, dopo un momento difficile scoprire, magari all’improvviso, di essere di nuovo felici.