Rima della rabbia

POETICO Rima della rabbia Affetti e emozioni Bruno Tognolini, Rime di rabbia, Salani Leggi il testo di questa poesia. Puoi anche trovare la musica in Internet, sul sito dell autore. Rima della rabbia da niente Mi sento arrabbiato, furioso, cattivo Eppure non trovo nemmeno un motivo Nessuno mi picchia, nessuno mi offende Le cose che amo nessuno mi prende Non trova ragioni la stupida mente Io sono arrabbiato per niente Niente, hai puzza di niente Mi graffi con unghie a forma di niente Gli schiaffi che dai sono fatti di niente Mi dici parole con suono di niente Io quindi non posso rispondere niente Non posso dar calci al sedere di niente E cresce la rabbia, bollisce bollente Niente, la pianti? Ritorna laggiù nel Paese dei Nienti Perché mi fai diventar matto? Mi dici cosa ti ho fatto? E niente risponde Niente Comprendo Comprensione globale Di che cosa si lamenta chi scrive? Di chi lo fa arrabbiare sempre senza motivo. Di essere sempre arrabbiato senza alcun motivo. Di non avere amici, a causa del carattere rabbioso. Quali sono le parole che si ripetono più volte? ................................................................ Perché si ripetono secondo te? Per dare forza a certi suoni e al ritmo della poesia. Per far capire meglio il significato della poesia. Per far divertire anche con parole inventate. Scrivo Sul tuo quaderno, cambia i primi 7 versi della rima della rabbia in rima della felicità. Cerca di seguire i versi del poeta e trasformarli nel loro opposto. L attività è avviata. Rima della felicità per tutto Mi sento felice, sereno, contento, Lo sento anche in questo momento E trovo molti motivi Uno mi bacia, 113

Rima della rabbia