Il bosco

POETICO Il bosco A come ambiente Roberto Piumini, in Antonetta Carrabs (a cura di), I miei sogni son come conchiglie, BUR ragazzi Se al mondo c è un posto accogliente, amico, grande, folto di sorprese, fresco, protetto, quieto, divertente, milioni di bellezze verdi, attese, silenzi ornati da molti fruscii, squilli di uccelli, voci delicate, passaggi muti, fievoli ronzii voli di ali, arie profumate, muschi sui sassi, erba sui sentieri, riposi in ombra e macchie di sole, piccoli frutti dolci, rossi, neri, fiori nascosti, campanule, viole, e soprattutto tanta bella pace, nessuna fretta, nessuna impazienza, bellezza che ti prende e che ti piace, un posto che è anche una sapienza, e dove, forse, insieme agli animali, ci sono degli spiriti burloni, esseri invisibili e ospitali, gnomi leggeri, dei compagni buoni, se c è un posto così, io lo conosco, e so anche il suo nome: è il bosco. Comprendo Informazioni esplicite Il bosco viene descritto con un elenco di aggettivi, nomi e frasi. Alcune descrizioni provengono da dati uditivi, altre da dati visivi, altre ancora da dati olfattivi. Cercale nel testo e sottolineale con i colori corrispondenti. 137

Il bosco