La gente nasce

POETICO La gente nasce Io e gli altri Roberto Piumini, Io mi ricordo quieto patato , Nuove Edizioni Romane La gente nasce esce dall uovo-terra esce dalla mamma. La gente cresce gioca nell erba, parla, si ammala, guarisce. La gente cambia guarda, arrossisce manda baci, dà baci. La gente si unisce lavora, capisce, non capisce cerca di esser felice. La gente fa figli o non fa figli tenta qualcosa, riesce, non riesce. La gente invecchia ricorda, si riposa ride, piange, si assopisce. La gente tossisce lascia la gente, muore esce dal tempo rientra nell uovo-terra. La gente torna nella terra-mamma. Rifletto sulla lingua Il poeta costruisce la sua poesia utilizzando un elenco di: modi di dire che riguardano la gente. verbi che riguardano la gente. aggettivi che riguardano la gente. parole senza senso ma che suonano bene. Comprendo Informazioni esplicite La poesia parla di: ciò che è simile nella vita di tutti gli esseri umani. ciò che alcune persone molto particolari fanno nella loro vita. ciò che vorrebbe fare il poeta nella sua vita. 25

La gente nasce