Laboratorio - Scopro il racconto di paura e mistero

LABORATORIO Nel mondo della fantasia SCOPRO IL RACCONTO DI PAURA E MISTERO Una notte nel bosco Susanna Tamaro, Cuore di ciccia, Giunti Junior Stava scendendo la notte. Michele era solo in mezzo al bosco e non aveva la minima idea in quale direzione si trovasse la casa della nonna. Era la prima volta che Michele dormiva da solo in un bosco. Gli alberi, che di giorno erano dei benevoli amici, con l oscurità divennero dei giganti malefici con braccia lunghe e unghie acuminate come uncini. Al rassicurante pigolio degli uccellini si sostituirono urla, fruscii, gemiti, passi pesanti e lenti, passi di corsa e urla improvvise e agghiaccianti che sembravano voci di demoni o streghe. Sono un cavaliere disse Michele a voce alta per farsi coraggio. Sono un cavaliere e non posso avere paura di niente. Quando dall altra parte del bosco cominciò a salire la luce del giorno, era ancora lì, seduto sulla grande radice, e non aveva chiuso occhio. Era stanco e aveva fame, ma si mise in cammino lo stesso. Prese una direzione a caso. Camminò tutto il giorno e con la pancia vuota. I cespugli e gli alberi anziché diradarsi diventavano sempre più fitti e ostili. Michele faceva fatica ad andare avanti. Le spine lo graffiavano dappertutto e le mosche non gli davano pace. Faceva un caldo terribile. Per capire che ora fosse, ogni tanto Michele guardava in alto. Il sole, lassù, oltre i rami e le foglie, diventava sempre più rosso. Stava per scendere la notte un altra volta. Michele osservò il posto dove si era fermato. Era una piccola radura uguale identica a quella in cui aveva trascorso la notte precedente. Possibile che non mi sia mosso neanche di un passo? si domandò. Se invece questo fosse un bosco magico? pensò Michele. E con quest idea in testa si addormentò. Il PROTAGONISTA è un personaggio:  reale.  realistico.  fantastico. Sottolinea in blu le parti del testo che ti hanno fatto più PAURA. Perché fanno paura? ....................................................................................... Il RACCONTO DI PAURA E MISTERO Che cos è un testo che narra fatti misteriosi, che fanno paura. Quali elementi contiene PERSONAGGI: fantastici che incutono paura, come fantasmi e mostri realistici che si trovano in una situazione misteriosa e paurosa FATTI: realistici fantastici Come è scritto LINGUAGGIO: parole ed espressioni che creano un atmosfera di paura uso della suspense, cioè di ansia ESERCITATI A SCRIVERE UN RACCONTO DI PAURA E MISTERO ALLE PP. 38-39 DEL LIBRO DI SCRITTURA. Quali elementi spesso presenti nei racconti di paura e mistero trovi in questo brano? Maledizioni e malefici Personaggi spaventevoli Ambienti misteriosi Trasformazioni e magie Suspense Visioni e incubi Sogni 81
Laboratorio - Scopro il racconto di paura e mistero