Parola di libro!

Parola di libro! Giusi Quarenghi, Le memorie di un bibliotecario insonne, Editrice Bibliografica Sapete che i libri tornano in biblioteca diversi dai prestiti esterni? Sì, proprio come i ragazzi che se ne vanno via da casa per qualche giorno, per un viaggio o per una vacanza, e c è quello che torna più magro, o più grasso, o più allegro o più malinconico, o più annoiato, o innamorato Ai libri succede un po la stessa cosa. Da 0 a 10: (0 = per niente; 10 = moltissimo) Quanto ti piace leggere? ............... Ci sono libri che, quando vengono restituiti, escono dalle mani di chi li restituisce con una velocità incredibile, come se non vedessero l ora di ritornarsene nel proprio scaffale. E ci sono libri, invece, che indugiano nelle mani di chi li riporta, si lasciano accarezzare il dorso, lisciare la copertina, come gatti che fanno le fusa. Poi ci sono quelli che tornano sciupati ma allegri e quelli che tornano perfetti ma tristi e quelli che tornano perfetti e allegri. Di notte, poi, si raccontano tra di loro le esperienze nel mondo di fuori, in trasferta. Che cosa direbbe di te uno dei libri che hai letto durante l estate? Quale tipo di lettore sei? Disegna la copertina del libro e fallo parlare di te, come nell esempio. l esempio. ................................................................. ................................................................. Ebbene sì, io sono tornato dalle vacanze un po malconcio. C è da dire che chi mi ha preso in prestito mi ha letto ovunque: su un albero, ai bordi della piscina mi ha portato stretto in mezzo ad asciugamani umidi (bleah!), legato su una bicicletta e ficcato in zaini bui di amici e parenti. Una vitaccia! Però ero il suo preferito. Mi ha letto e riletto con amore. Il mio lettore ha ADORATO tutte le mie avventure: non lo dimenticherò mai! ................................................................. ................................................................. ................................................................. ................................................................. ................................................................. ................................................................. ................................................................. ................................................................. ................................................................. ................................................................. 9

Parola di libro!