No al bullismo

Mi piace, non mi piace pubblicità No al bullismo Scopro il testo Questa pubblicità utilizza: le immagini. le parole. le parole e le immagini. Osserva l’immagine. Quale messaggio vuole comunicare? A chi si rivolge la pubblicità? A tutti i ragazzi che possono subire atti di bullismo. Ai professori che devono controllare i bulli a scuola. Ai genitori che hanno dei figli che fanno i bulli. Perché, secondo te, è stato inserito un numero di telefono? Rifletto sulla lingua Lo slogan di questa campagna, “Smonta il bullo”, contiene il verbo “smontare” che richiama il verbo Questo ti fa capire che la “s-” messa davanti al verbo forma: un verbo di significato contrario un verbo di tempo passato un verbo di significato simile

Mi piace, non mi piace

pubblicità

No al bullismo