Per filo e per sogno - Letture 5 Sfoglialibro

Ma se non avrò amici nella mia classe? Te ne farai altri, gli amici non ti sono mai mancati! E se i prof sono antipatici? Sopravviverai! dichiarò sua madre ormai impaziente. E se non capisco niente? Capirai! la rassicurò la signora Melo uscendo. facile da dire , pensò Margot. Si girò e rigirò nel letto. Contò le pecore. Contò gli elefanti. Poi accese la lampada del tavolino da notte e si mise a leggere il Diario d una sorella minore. E se non riesco a trovare la toilette? si chiese con preoccupazione. Andò velocemente al gabinetto come se si trattasse della sua ultima pipì. Verificò lo zaino per essere certa di avere il necessario per scrivere. Infine, malgrado l imminente rivoluzione che stava per travolgere la sua vita, si addormentò dopo aver contato sino a 1776. Sua sorella andava in terza ma Margot sapeva di essere lei, quel giorno, la vera star della famiglia. Anne non ne teneva conto e non la finiva di provocarla con i suoi consigli. Il litigio più violento scoppiò proprio prima della grande partenza. Margot si apprestava a sistemarsi le cinghie dello zaino sulle spalle. Non mi dirai che porti lo zaino in prima media! tuonò Anne. Come faccio a portare le mie cose altrimenti? implorò Margot. Metti una matita e un quaderno in una borsa e basta! Nessuno porta lo zaino il primo giorno della prima media. Margot rimase sulle sue posizioni: Io invece porto lo zaino. La signora Melo si immischiò: Anche tu in prima portavi lo zaino. Sì, replicò la figlia maggiore, perché mi ci hai costretta e io mi sono vergognata di essere l unica stupida con lo zaino stile pappa molle. Ma era uno zaino nuovo che avevi scelto tu stessa, e tutti ne avevano uno sulle spalle le ricordò la signora Melo. Sì, d accordo, ma non ne avevamo bisogno il primo giorno. Dove metterò i miei libri allora? Non si portano libri il primo giorno. Lasciala fare ciò che vuole intervenne la madre. Vuoi che tutti la prendano in giro? Non ti preoccupare! tornò a rassicurarla sua madre. Non ti preoccupare! pensò Margot, è il tuo ritornello preferito . 216
Per filo e per sogno - Letture 5 Sfoglialibro