Una notte in tenda

RACCONTO DI AVVENTURA Uguali e diversi Una notte in tenda Adatt. da Mark Twain, Le avventure di Tom Sawyer, Edizioni EL Tom e i suoi compagni si sono allontanati di nascosto dal paese per passare la notte da soli sull isola in mezzo al fiume, sotto una tenda. SCOPRO IL TESTO I protagonisti hanno deciso di vivere una notte avventurosa, ma scoppia una tempesta mentre si trovano: in tenda all aperto A un certo punto c è un colpo di scena: quale? Comincia a fare freddo. Mentre sono in tenda, la tenda viene portata via. Il fiume allaga il bosco. Nel testo viene descritto un forte temporale. In questa descrizione prevalgono: dati statici dati dinamici Potresti definire il testo come: 46 un racconto d avventura un racconto fantastico una biografia Intorno alla mezzanotte Joe svegliò i compagni. C era qualcosa di opprimente, cupo e minaccioso nell aria. I tre si misero vicino al fuoco, sentendo il peso di quell atmosfera immobile. Restarono in attesa, ansiosi. Il silenzio era fondo e, al di là dell alone del fuoco, il buio li accerchiava. Ci fu un lampo improvviso sulle foglie, e sparì. Un altro, più vivo, seguito da un terzo. Un gemito leggero sfiorò i rami del bosco. I tre ragazzi sentirono un soffio sulle guance, e tremarono pensando che fosse lo Spirito della Notte. Dopo una pausa un lampo folgorante cambiò la notte in giorno, illuminando con violenza l erba attorno, stelo per stelo, e le tre facce impaurite. Poi uno schianto precipitò dal cielo, rimbalzando cupo in lontananza. Aria fredda scosse le foglie e sollevò la cenere sulle braci. Ancora un lampo accecante sulla foresta, seguito da un tuono che sembrò schiantare gli alberi, esattamente sopra i tre pirati, che si abbracciarono stretti nel buio. Poi grosse gocce sparse colpirono le foglie. Di corsa alla tenda, ragazzi! gridò Tom. Inciampando nelle radici e nei cespugli, si dispersero in tre direzioni. I rami intorno sibilavano colpiti dal vento furioso, e lampi scoppiavano in continuazione, seguiti da boati tremendi. Scrosciò violentissima la pioggia, frustando a ondate furiose il terreno. Tom, Joe e Huck si cercavano urlando, ma le voci si perdevano nel vento e nei tuoni. Poi, uno dopo l altro, raggiunsero la tenda, fradici e impauriti: ma ritrovarsi fu una consolazione. La tela sbatteva furiosamente, e il cielo rombava, impedendo di parlare.
Una notte in tenda