Per filo e per sogno - Letture 5 Sfoglialibro

La maestra di Scienze capì che era ora di mollare il gesso e di avvicinarsi a Teresita. Le circondò le spalle con un braccio, lanciò un occhiata minacciosa verso l angolo delle risate e disse: Teresita Yoon è coreana e ci ha salutato come si salutano tutti in Corea. Adesso vivrà qui e imparerà a salutare come noi. Mentre la maestra di Scienze parlava, Santiago sentiva che gli succedevano delle cose, di quelle che succedono dentro. Intanto non riusciva a smettere di guardare Teresita, come se i suoi occhi si fossero appiccicati alla faccia di lei. E poi sentiva che tutto gli correva su e giù per il corpo. Il cuore gli batteva come una mitragliatrice. Le palme delle mani gli stavano diventando rosse e calde. Gli fischiavano le orecchie. Gli pulsavano le labbra. E poi gli venivano le voglie. Voglia di saltare addosso a Dario e Gualberto, e addosso alle sceme del terzo banco, come le tigri saltano addosso ai conigli. Voglia di avere un gran vocione, di quelli che mettono paura. Voglia di obbligarli tutti, uno dopo l altro, a chiedere scusa a Teresita Yoon piangendo e in ginocchio... Santiago però non fece come le tigri che saltano addosso aii conigli, non ruggì con un vocione che mette paura e non obbligò nessuno a fare nulla. ePerò guardò, questo sì. Guardò come solo Santiago sapeva guardare quando gli venivano le voglie. E si vede che non era uno sguardo qualunque, perché Teresita alzò gli occhi di alloro selvatico e anche lei guardò Santiago. E poi gli sorrise (e il corpo di Santiago si riempì di quella specie di latte tiepido) e anche lui sorrise. Fece a Teresita un sorriso davvero grande. ACCOGLIAMO UN NUOVO AMICO Immagina che un nuovo compagno stia per arrivare nella tua classe. avvio ai compiti di realtà Prepara con i tuoi compagni una lista di idee per l accoglienza (cartelloni di benvenuto, una mappa della scuola ). Un gruppo preparerà un poster con i ritratti degli insegnanti e dei compagni; un altro preparerà dei cartelloni di benvenuto; il terzo un cartellone con le regole della classe. Cercate di illustrare tutto con i disegni e scrivete poche e semplici parole. 49
Per filo e per sogno - Letture 5 Sfoglialibro