Per filo e per sogno - Letture 5 Sfoglialibro

e svelta che caracollava di qua e di là provocando un asino che scalciava più per gioco che per risentimento. Poi, di là da un canale che attraversava il podere, si apriva un giardino con gli orti e una quantità incredibile di alberi da frutto. Nonno mi ha preso per mano e insieme abbiamo attraversato il canale su un ponte di legno a schiena d asino. Siamo capitati subito sotto un grande albero era un susino, ma la cosa incredibile è che a ogni ramo erano appese prugne diverse di forma e colore: gialle, rosse, blu. Mio nonno mi spiegava che quello era un innesto plurimo . Era opera sua. Non avevo mai visto un portento simile! Sembrava l incantesimo di una favola. Appoggiata al tronco maggiore c era una lunga scala; il nonno mi ci ha fatto montare e mi incitava: Forza, vai su ad assaggiarle. Sentirai come sono diverse di sapore una dall altra. Ed era proprio così. Ho dato un morso a una prugna scura, mi è schizzato sulla faccia un sugo rosso, profumatissimo; sono passato ad assaggiare le altre su diversi rami. La susina gialla era succosa e di un dolce delicato, quella rossa pareva immersa nel rosolio. Ce n erano anche di grosse, gonfie, ma avevano un gusto amaro e aspro. Le più succulente erano quelle gialle a grappoli piccole, con un nocciolo tenero che si poteva masticare. Ma sono rimasto senza fiato quando ho scoperto un grande ramo che dava mugnaghe incredibile: un innesto di albicocche su un pruno-prugno! Nonno, sei un mago! Quando lo racconterò ai miei compagni di scuola, nessuno mi crederà. Rifletto sulla lingua La descrizione che l autore fa dell albero di pruno-prugno è resa particolarmente affascinante dall uso di molti aggettivi qualificativi riferiti ai frutti e ai loro colori, odori e sapori. Trova questi aggettivi e sottolineali in blu. innesto consiste nel saldare su una pianta un ramo o una gemma di un altra pianta, tagliandole in modo tale da far combaciare le due parti. Dopo un po di tempo le due parti si fondono. Si ottiene così una pianta formata da due specie diverse. Parliamone insieme In questo racconto autobiografico Dario Fo descrive una realtà di campagna di molto tempo fa. Vivere e lavorare in campagna un tempo era molto faticoso. Oggi è diverso. Che cosa ha fatto cambiare il lavoro e la vita delle persone in campagna? Parlane con i tuoi compagni e l insegnante. 69

Per filo e per sogno - Letture 5 Sfoglialibro