Facciamo il punto sulle competenze

Sintassi facciamo il punto sulle competenze 1 Dividi le frasi in sintagmi. Poi sottolinea il soggetto in rosso e il predicato in blu. • Ogni sera Rashid mangia la pasta. • Nel giardino c’è un cespuglio di rose. • Io e Andrea siamo rimasti a casa. • Su quell’albero crescono delle enormi albicocche. • Gli allenamenti, secondo gli atleti, sono troppo stancanti. • A Silvia piace il frullato di fragole. 2 Sottolinea i predicati nominali e cerchia i predicati verbali. Alessia è una bambina di sei anni. È alta per la sua età. Alessia è simpatica. Oggi è andata per la prima volta a scuola. Ha disegnato un bel sole e ha scritto il suo nome con i colori dell’arcobaleno. È contenta perché ha conosciuto tanti compagni simpatici. Domani tornerà a scuola felice. 3 In quale frase la parola evidenziata è il soggetto? A me piacciono le persone sincere. Parlano solo dei loro segreti! Il vento quella sera soffiava forte. La cugina della giraffa ha il collo lungo. 4 Leggi questa frase arricchita, poi indica qual è la sua frase minima. Alla fine delle lezioni gli alunni riordinano la classe con cura e precisione. Alla fine delle lezioni gli alunni riordinano. Gli alunni riordinano la classe. Gli alunni riordinano con cura e precisione. Riordinano la classe con cura. 5 Quale sintagma bisogna aggiungere a questa frase per renderla completa? Alcuni turisti ammiravano al museo nazionale. i dipinti da tutto il mondo ogni anno di Roma 6 Dividi in sintagmi le frasi. Poi indica con una X se è presente un complemento oggetto (CO), un complemento di termine (CT) o tutti e due. Se non ci sono, lascia vuote le caselle. CO CT Pensi sempre al calcio! X La giuria ha consegnato il primo premio a Giuseppe. Durante le vacanze ho conosciuto tanti amici nuovi. In stazione è arrivato un treno merci. Quel pasticciere prepara una crema buonissima. A Marco piacciono le caramelle alla frutta. 7 Leggi la seguente frase e osserva nella tabella le parti da cui è formata. Il cane mangia le polpette. Soggetto Predicato verbale Complemento oggetto Il cane mangia le polpette Quale di queste frasi è formata dalle stesse parti della frase in tabella? Il sole splende. Il gatto dorme in giardino. Il papà lava i piatti. Il pesce nuota nel mare. 8 Cambia il discorso indiretto in discorso diretto. La maestra dice sempre ai bambini che devono fare i compiti da soli. La strega cattiva disse a Biancaneve di mangiare la mela. 9 Cambia il discorso diretto in discorso indiretto. Il bibliotecario ricorda agli studenti: “Dovete restituire i libri entro la data di scadenza”. La principessa disse: “Mi sono persa nel bosco e non riesco più a ritrovare il mio castello”. 10 Inserisci nelle caselle la punteggiatura adatta. Sottolinea le iniziali che devono diventare maiuscole. Una sera dopo aver cenato con gli amici Viola e Anita decisero di tornare a casa per il parco mentre camminavano iniziarono a sentire dei rumori strani si fermarono ma attorno a loro videro solo le giostre lo scivolo l’altalena il castello di ferro e il saliscendi a un tratto sentirono due braccia che le afferravano Anita urlò lasciaci andare poi sentirono ridere era Marco il loro amico che aveva pensato di fare loro uno scherzo che brutta idea aveva avuto Rifletto sul mio percorso che cosa ho imparato? Ecco ciò che dovresti aver imparato alla fine di questa sezione. Colora il quadratino di verde se ti senti sicuro, di giallo se sei ancora un po’ insicuro, di rosso se non ti senti per niente sicuro. Riconoscere il soggetto e il predicato. Distinguere predicato verbale e predicato nominale. Riconoscere la frase minima e la frase arricchita. Distinguere il complemento oggetto e il complemento di termine. Usare correttamente la punteggiatura. Trasformare il discorso diretto in discorso indiretto e viceversa. che cosa penso? Come hai trovato questa sezione? FACILE MEDIAMENTE FACILE DIFFICILE

Sintassi

facciamo il punto sulle competenze

  • 1 Dividi le frasi in sintagmi. Poi sottolinea il soggetto in rosso e il predicato in blu.
    • • Ogni sera Rashid mangia la pasta.
    • • Nel giardino c’è un cespuglio di rose.
    • • Io e Andrea siamo rimasti a casa.
    • • Su quell’albero crescono delle enormi albicocche.
    • • Gli allenamenti, secondo gli atleti, sono troppo stancanti.
    • • A Silvia piace il frullato di fragole.
  • 2 Sottolinea i predicati nominali e cerchia i predicati verbali.
    • Alessia è una bambina di sei anni. È alta per la sua età. Alessia è simpatica. Oggi è andata per la prima volta a scuola. Ha disegnato un bel sole e ha scritto il suo nome con i colori dell’arcobaleno. È contenta perché ha conosciuto tanti compagni simpatici. Domani tornerà a scuola felice.
  • 3 In quale frase la parola evidenziata è il soggetto?
    •   A me piacciono le persone sincere.
    •   Parlano solo dei loro segreti!
    •   Il vento quella sera soffiava forte.
    •   La cugina della giraffa ha il collo lungo.
  • 4 Leggi questa frase arricchita, poi indica qual è la sua frase minima.
    • Alla fine delle lezioni gli alunni riordinano la classe con cura e precisione.
    •   Alla fine delle lezioni gli alunni riordinano.
    •   Gli alunni riordinano la classe.
    •   Gli alunni riordinano con cura e precisione.
    •   Riordinano la classe con cura.
  • 5 Quale sintagma bisogna aggiungere a questa frase per renderla completa?
    • Alcuni turisti ammiravano al museo nazionale.
    •   i dipinti
    •   da tutto il mondo
    •   ogni anno
    •   di Roma
  • 6 Dividi in sintagmi le frasi. Poi indica con una X se è presente un complemento oggetto (CO), un complemento di termine (CT) o tutti e due. Se non ci sono, lascia vuote le caselle.
    • CO

      CT

      Pensi sempre al calcio! X
      La giuria ha consegnato il primo premio a Giuseppe.
      Durante le vacanze ho conosciuto tanti amici nuovi.
      In stazione è arrivato un treno merci.
      Quel pasticciere prepara una crema buonissima.
      A Marco piacciono le caramelle alla frutta.
  • 7 Leggi la seguente frase e osserva nella tabella le parti da cui è formata.
    • Il cane mangia le polpette.
    • Soggetto

      Predicato verbale

      Complemento oggetto

      Il cane mangia le polpette
    • Quale di queste frasi è formata dalle stesse parti della frase in tabella?
    •   Il sole splende.
    •   Il gatto dorme in giardino.
    •   Il papà lava i piatti.
    •   Il pesce nuota nel mare.
  • 8 Cambia il discorso indiretto in discorso diretto.
    • La maestra dice sempre ai bambini che devono fare i compiti da soli. 
    • La strega cattiva disse a Biancaneve di mangiare la mela. 
  • 9 Cambia il discorso diretto in discorso indiretto.
    • Il bibliotecario ricorda agli studenti: “Dovete restituire i libri entro la data di scadenza”. 
    • La principessa disse: “Mi sono persa nel bosco e non riesco più a ritrovare il mio castello”. 
  • 10 Inserisci nelle caselle la punteggiatura adatta. Sottolinea le iniziali che devono diventare maiuscole.
    • Una sera   dopo aver cenato con gli amici   Viola e Anita decisero di tornare a casa per il parco   mentre camminavano   iniziarono a sentire dei rumori strani   si fermarono   ma attorno a loro videro solo le giostre   lo scivolo   l’altalena   il castello di ferro e il saliscendi   a un tratto sentirono due braccia che le afferravano   Anita urlò      lasciaci andare         poi sentirono ridere   era Marco   il loro amico   che aveva pensato di fare loro uno scherzo   che brutta idea aveva avuto   
  • Rifletto sul mio percorso
    che cosa ho imparato?

    Ecco ciò che dovresti aver imparato alla fine di questa sezione. Colora il quadratino di verde se ti senti sicuro, di giallo se sei ancora un po’ insicuro, di rosso se non ti senti per niente sicuro.

    •   Riconoscere il soggetto e il predicato.
    •   Distinguere predicato verbale e predicato nominale.
    •   Riconoscere la frase minima e la frase arricchita.
    •   Distinguere il complemento oggetto e il complemento di termine.
    •   Usare correttamente la punteggiatura.
    •   Trasformare il discorso diretto in discorso indiretto e viceversa.
    che cosa penso?

    Come hai trovato questa sezione?

    •   FACILE
    •   MEDIAMENTE FACILE
    •   DIFFICILE