Destinatari e registri

Comunicazione Destinatari e registri Osservo Osserva i messaggi destinati alla signora Amelia Visconti, poi rispondi. • Chi è il mittente della lettera? • Come si rivolge alla signora Visconti? Usa la forma di cortesia, dandole del “lei”. • Chi è il mittente del messaggio sul cellulare? • Come si rivolge alla signora Visconti? • Com’è il contenuto dei due messaggi? Uguale Diverso • Come sono scritti? Con lo stesso linguaggio Con un linguaggio diverso Scopro In base alla situazione in cui ci troviamo e ai destinatari dei nostri messaggi dobbiamo decidere quale linguaggio usare. Quando comunichiamo con persone che conosciamo bene possiamo usare un registro informale (dare del “tu”, scegliere parole che si usano tra amici ecc.). Quando comunichiamo con persone che non conosciamo, dobbiamo usare un registro formale (dare del “lei”, preferire forme gentili, evitare parole confidenziali ecc.). Mi esercito 1 Indica se i seguenti testi appartengono a un registro formale (F) o informale (IN). Mi scusi, saprebbe indicarmi dove si trova l’Orto botanico? Passami la palla, Luca! Passala bene! Mamma, sono stufo da morire... Si avvisano i gentili passeggeri che il treno arriverà con cinque minuti di ritardo. 2 Scrivi sul quaderno i seguenti messaggi usando il registro appropriato. • Chiedi alla bibliotecaria se è disponibile il libro che vorresti leggere. • Invita un tuo amico a venire con te in piscina. • Convinci i tuoi genitori a lasciarti andare al mare con la zia. • Offri alla tua anziana vicina di casa aiuto per portare la spesa.
Comunicazione Destinatari e registri Osservo  Osserva i messaggi destinati alla signora Amelia Visconti, poi rispondi. •  Chi è il mittente della lettera?   •  Come si rivolge alla signora Visconti? Usa la forma di cortesia, dandole del “lei”. •  Chi è il mittente del messaggio sul cellulare?   •  Come si rivolge alla signora Visconti?   •  Com’è il contenuto dei due messaggi?   Uguale   Diverso •  Come sono scritti?   Con lo stesso linguaggio   Con un linguaggio diverso Scopro In base alla situazione in cui ci troviamo e ai destinatari dei nostri messaggi dobbiamo decidere quale linguaggio usare.  Quando comunichiamo con persone che conosciamo bene possiamo usare un registro informale (dare del “tu”, scegliere parole che si usano tra amici ecc.).  Quando comunichiamo con persone che non conosciamo, dobbiamo usare un registro formale (dare del “lei”, preferire forme gentili, evitare parole confidenziali ecc.). Mi esercito 1  Indica se i seguenti testi appartengono a un registro formale (F) o informale (IN).   Mi scusi, saprebbe indicarmi dove si trova l’Orto botanico?   Passami la palla, Luca! Passala bene!   Mamma, sono stufo da morire...   Si avvisano i gentili passeggeri che il treno arriverà con cinque minuti di ritardo. 2   Scrivi sul quaderno i seguenti messaggi usando il registro appropriato. •  Chiedi alla bibliotecaria se è disponibile il libro che vorresti leggere. •  Invita un tuo amico a venire con te in piscina. •  Convinci i tuoi genitori a lasciarti andare al mare con la zia. •  Offri alla tua anziana vicina di casa aiuto per portare la spesa.