Per filo e per sogno - Scrittura 4 Sfoglialibro

Il riassunto DIVIDERE IN SEQUENZE STRATEGIE! 1 Leggi il testo e osserva le sequenze in cui è stato diviso. Una sorpresa straordinaria Kathryn Jackson, 365 storie, Mondadori Daniele non sapeva che cosa fare del micino smarrito che portava in tasca. Non poteva portarlo in casa e non poteva lasciarlo fuori al freddo. Decise di andare a consultare la signora Alistari. La signora lo vide arrivare dalla finestra e lo salutò di lontano: Ciao, Daniele! Guarda, per favore, nella cassetta delle lettere se c è qualcosa per me. Per fare il riassunto puoi anche usare il metodo delle sequenze. In questo caso: dividi il testo in sequenze; scrivi per ogni sequenza una frase che la riassuma; scrivi il nuovo testo collegando con le parole legame adatte le frasi che riassumono le sequenze. Fece una pausa e continuò, un po triste: Non ci sarà nulla, naturalmente. Non ho parenti né conoscenti. Avessi almeno qualche bestiola che mi facesse compagnia Daniele corse a guardare nella cassetta delle lettere, che, naturalmente, era vuota. Egli l aprì e ci mise il gattino. C è qualcosa, signora Alistari gridò Daniele. Vuole che gliela porti su? No, grazie rispose la vecchia signora. Scenderò a prenderla io stessa. Daniele le fece un cenno di saluto e tornò a casa a cuor leggero. La signora Alistari camminò per il viale fino alla cassetta delle lettere. Aveva sulle labbra un allegro sorriso, al pensiero che qualche cosa l attendeva nella cassetta; ma questo sorriso non era nulla a confronto di quello raggiante che le illuminò il volto alla vista del gattino miagolante. 2 Le seguenti frasi riassumono le sequenze della storia che hai letto. Metti in ordine le frasi numerandole. Poi utilizzale per scrivere sul quaderno un riassunto del testo. La signora Alistari disse che sarebbe andata lei a prenderlo e Daniele se ne andò. La signora, felice, andò ad aprire la cassetta delle lettere. Vide il gattino e sorrise di gioia. La signora vide arrivare Daniele e gli chiese di guardare che cosa c era nella sua cassetta delle lettere. Daniele non sapeva che cosa fare di un micino smarrito. Decise di consultare la signora Alistari. La signora aggiunse che la cassetta sarebbe stata vuota: lei non aveva nessuno al mondo. Daniele mise dentro la cassetta il gattino smarrito, comunicò alla signora che c era qualcosa per lei e chiese se glielo doveva portare. 64

Per filo e per sogno - Scrittura 4 Sfoglialibro