Sul filo della poesia - Specchio

PRIMAVERA sul filo della POESIA Specchio Salvatore Quasimodo, Tutte le poesie, Mondadori Ed ecco sul tronco si rompono gemme: un verde più nuovo dell erba che il cuore riposa: il tronco pareva già morto, piegato sul botro. E tutto mi sa di miracolo; e sono quell acqua di nube che oggi rispecchia nei fossi più azzurro il suo pezzo di cielo, quel verde che spacca la scorza che pure stanotte non c era. Il botro è un fossato in cui scorre l acqua piovana nelle campagne e nei boschi. SCRIVO. LA PRIMAVERA PER ME Per Salvatore Quasimodo, in primavera tutto sa di miracolo . A te, che effetto fa la primavera? Ti piacciono i colori brillanti della natura? Anche tu, come il poeta, ti senti parte della natura che rinasce? Racconta sul quaderno che cosa provi all arrivo di questa stagione. 84
Sul filo della poesia - Specchio